***THE STORY OF THE WHITE T-SHIRT***

La T-shirt è una maglia con scollo tondo, maniche corte e taglio dritto. La sua forma a “T” le ha dato il nome anche se esistono diverse teorie a riguardo.  Molti lo attribuiscono al fatto che veniva usata nelle sessioni di allenamento dei soldati americani quindi deriva dalla parola “Training shirt”. Altri credono che deriva da “Tee” (=amputato) riferendosi alle maniche tagliate.


Negli anni cinquanta, la t-shirt fece parte dell’uniforme sia della Prima Guerra Mondiale, sia della marina negli Stati Uniti.
Successivamente venne indossata da famosi attori nel cinema come:

  • MARLON BRANDO
Marlon Brando
Image Source: Pinterest
  • JAMES DEAN
James Dean
Image Source: Pinterest
  • BRIGITTE BARDOT
Brigitte Bardot
Image Source: Pinterest

sfatando il mito di essere considerata un capo esclusivamente da lavoro.

La maglietta fino alla metà del ventesimo secolo, rimase semplice, in tinta unita e senza stampa.
Nel 1960 la maglietta stampata cominciò a diffondersi rapidamente.
Seguì poi il processo di stampa in cui l’immagine viene stampata su una particolare carta e trasferita sulla maglietta in maniera termica.


Simbolo di ribellione nel passato e mezzo d’espressione, oggi è un capo cult.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciannove − 6 =