La storia della CAMICIA BIANCA

Ragazze oggi  voglio farvi conoscere le origini della camicia femminile 🙂

Partiamo con alcune curiositĂ ….


  • Avreste mai detto che la camicia, il capo passe-partout per eccellenza, affondasse le sue radici nell’antica Roma del III secolo d.C.?
  • La sua forma primitiva è una tunica (dal greco “kamasos”) che si presentava smanicata e veniva indossata rigorosamente sotto le vesti. Aveva quindi la funzione di biancheria intima.
  • Confezionata con diversi tipi di stoffa (lino, cotone, seta, flanella, taffetĂ , organza, pizzo) si caratterizza per il cannoncino, la parte del centro dello spallone, il carrĂ©, la parte superiore rinforzata dalle spalle e il polsino, la fascia di stoffa con cui è ripresa all’altezza del polso l’intera ampiezza della camicia.
  • Nel secondo Rinascimento il colletto si alza e, arricchito con pizzo arricciato, viene esibito come un accessorio importante tanto quanto il rango di chi lo indossava. Con il passare del tempo i colli si abbassano tramutandosi in ruches e volants. L’Ottocento ne sancisce definitivamente l’indipendenza: il bisogno di praticitĂ  spinge infatti le donne ad abbinarla a gonne e giacche di stoffe sottili e morbide.

 

  • Nel Novecento iniziò ad essere indossate da dive hollywoodiane come:

Audrey Hepburn, che la rese un capo cult con il collettino e le maniche rialzate

vacanze romane
Image Source: Pinterest

Marlene Dietrich

marlene dietrich
Image Source: Pinterest

Ava Gardner

ava gardner
Image Source: Pinterest

Lauren Bacall

lauren bacall
Image Source: Pinterest

che la resero un simbolo di femminilità. Ma la donna che più di ogni altra la consacrò a simbolo del Novecento fu Coco Chanel che propose la camicia bianca promuovendola in taglie oversize

cc
Image Source: Pinterest

La camicia diventa un mito nel mondo della moda e conquista il mercato mondiale: versatile, rigorosa, candida, rappresenta l’essenziale, l’eleganza intesa in una linea perfetta, che assume valenza diversa in base al resto dei look indossati. Simbolo di determinazione e di purezza allo stesso tempo, oggi la camicia rappresenta il potere della donna, che ha conquistato un capo di abbigliamento maschile con disinvoltura e essenzialità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 × 5 =